L'arte per la legalita

L'arte per la legalita

PALERMO 4 gennaio Teatro Colosseum in via Guido Rossa,7

(postato martedì 17 dicembre 2013)

 

DA FACEBOOK : https://www.facebook.com/Stefania.Mule1/media_set?set=a.10202148038656316&type=3


Commemorazione di Giuseppe Fava.

Lo spettacolo, creato dall' Associazione Culturale immaginARTE , omaggerà non solo Giuseppe Fava, straordinario giornalista e uomo carismatico e illuminato che ha dedicato la sua vita all'affermazione della verità e della giustizia, ma anche altre figure istituzionali che hanno combattuto contro la mafia come Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, grazie alla partecipazione di professionisti dell'Arte che si esprimeranno attraverso i più svariati linguaggi: Teatro, Musica, Fotografia, Pittura.
L'ARTE PER LA LEGALITÀ vuole essere un mezzo per denunciare e raccontare, attraverso il linguaggio artistico, le testimonianze di coloro, che attraverso le loro esperienze di vita e professionali hanno scelto un percorso di giustizia e di legalità.
Parteciperanno anche alcuni allievi del Teatro Colosseum del difficile quartiere Bonagia ........ L'ARTE PER LA LEGALITÀ!!!!
Direzione artistica e Regia di Stefania Mulè

Presenta : Alessandra Mulè

Aderiscono all'evento:
IL MOVIMENTO DELLE AGENDE ROSSE
ASSOCIAZIONE ANTIMAFIE RITA ATRIA
LIBERA-PALERMO CORDINAMENTO PROVINCIALE
Tra gli ospiti:
SALVATORE BORSELLINO (attivista)
GRAZIELLA PROTO (direttrice della rivista casablanca lesiciliane.org)
FRANCESCO ACCORDINO (ex capo della Sezione Omicidi della Squadra Mobile di Palermo)
SAVERIO LODATO (giornalista e saggista)
PAOLO PATANE' (attivista per i diritti LGBT)

ARTISTI (IN ORDINE ALFABETICO):
DANIELE SCHIMMENTI (percussioni)
FABRIZIO CASSARA' (sax tenore)
FLORINDA PITICCHIO (voce)
GIUSEPPE GRECO (chitarra)
LAURA MOLLICA (voce)
MIMMO GAROFALO (chitarra)
STEFANIA MULE' (attrice/voce)

ALDO DI VITA (fotografo)
EMANUELE DI VITA (fotografo)
GAETANO PORCASI (pittore)
ALLIEVI DEL TEATRO COLOSSEUM

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

POST DI domenica 24 febbraio 2013

L'Associazione culturale immaginARTE 

presenta

 

“C’ERA UNA VOLTA … LA QUESTIONE MORALE"

(di Stefania Mulè)

 

 20 Aprile ore 20,30

Al  TEATRO GIANI' 

Partinico

 

 

Dove è finita la questione morale?

Attraverso un percorso artistico durante il quale verranno proposti video, monologhi e musica dal vivo con una reinterpretazione di brani noti del panorama internazionale nonché della nostra tradizione folkloristica siciliana in una chiave jazz e latino,  tra momenti intrisi di poesia come di ironia mista a nostalgia verso un tempo che appare lontano ma con la speranza ed il desiderio di lottare per i propri ideali , ripercorriamo  alcune straordinarie figure storiche istituzionali del nostro paese, da Berlinguer a Pertini a Danilo Dolci a Falcone e Borsellino … rimasti nella memoria collettiva per la loro integrità morale e istituzionale. 

 

CAST ARTISTICO

STEFANIA MULE'
(attrice cantante)
MARCELLO CINA'
(sax)
DOMENICO NICITRA
(piano)
DANIELE SCHIMMENTI
(percussioni)


INGRESSO EURO 5,00


FOTO DELLA SERATA e...
Considerazioni
(un Grazie particolare va ad Emanuele Di Vita per il suo contributo fotografico)

....e anche questa avventura è passata.....Riesco a scrivere solo ora perché abbiamo continuato a lavorare subito dopo la serata di giorno 4 ed in più la febbre si è definitivamente impossessata della mia persona. :-) ....
immaginARTE ha vissuto una nuova esperienza artistica incrociando nuove persone o ritrovandone alcune ...Tanto ho imparato come in ogni altra esperienza vissuta.... avrei tanto da dire ma il tempo a disposizione non me lo consente..... Tra le persone, alcune delle quali, anche in queste occasioni, pensano più alla personale vetrina ed interessi facendosi sfuggire ogni senso del rispetto e del significato dell'evento commemorativo.... (ma questa è una consueta manifestazione umana ...onnipresente....!!!) desidero comunque esprimere la mia Gioia nell'essere riuscita, con l'ausilio di tutti i compagni dell'associazione, ad inviare i messaggi che ci premevano, a denunciare, a ricordare...a tenere viva la memoria di Uomini meravigliosi ai quali dobbiamo tutto! ...e dai quali dovremmo costantemente attingere dai loro esempi per non rendere vani i loro sacrifici ed il loro lavoro pieno di Amore, di Passione, di Dedizione....
Desidero fortemente abbracciare tutti gli allievi del Colosseum: Elisabetta, Emma, Enza, Federica, Francesca, Gaia, Maria Pia, Nicola che hanno partecipato a L'ARTE PER LA LEGALITÀ con i quali in breve tempo abbiamo percorso insieme una via di conoscenza e di crescita bellissima! Un abbraccio va ad Aldo Di Vita e ad Emanuele Di Vita che sono stati capaci di mostrarci attraverso le loro autentiche foto, le varie sfaccettature e le contraddizioni della nostra stupenda terra: Palermo..... ;
ad Alessandra che ha tentato di seguire le mie indicazioni tra una corsa ed un'altra dietro le quinte e che è stata capace di condurre la serata con eleganza e semplicità...e alla quale desidero dire....sfruttando questo spazio ;-) che le voglio un mondo di bene e sono Fiera di lei! .........
Un ringraziamento di cuore va a tutti gli artisti che hanno aderito alla serata impreziosendola con le loro performance..... Daniele Schimmenti (compagno d'avventura di tanto tempo!), Giuseppe Greco con il suo bellissimo tocco alla chitarra, Laura Mollica con la sua particolare interpretazione del nostro folklore, a Mimmo Garofalo che ci ha deliziati anche con una sua bellissima composizione, Florinda Piticchio che con la sua splendida voce, umiltà ed eleganza accompagnata dall'altrettanto bravissimo Fabrizio Cassarà al sax, hanno portato in scena i colori del Brasile con dei testi dal significato universale (letti anche in italiano da tutti gli allievi del Colosseum);
a tutti gli addetti del teatro che sono stati con noi fino all'ultimo; e, ovviamente, a tutta immaginARTE... all'instancabile Nicola La Fata a Francesco Milone (che con tutta la febbre alta è stato presente come in tutte le occasioni che in tanti anni di conoscenza abbiamo vissuto insieme!) a Giacomino a Salvina alla carissima Gaia Di Giorgio a Ettore Marini !
Un grazie di cuore va all'Associazione Antimafie Rita Atria e non solo a Graziella Proto che con le sue parole di testimonianza ci ha riportato sul palco Giuseppe Fava, esempio raro di lotta alla mafia, ed il suo lavoro con i "I Siciliani" ma anche a Nadia Furnari, (senza la quale non avremmo avuto con noi Graziella), che ringrazierò sempre e con tutto il cuore per la fiducia mostratami sin dall'inizio e che ha mostrato sincera solidarietà e vera collaborazione come pochi sono capaci di donare ..... Grazie a Libera Palermo contro le mafie e alla meravigliosa Avia Giaccone, Grazie al Movimento delle Agende Rosse e alla bellissima e straordinaria persona che è l'instancabile Salvatore Borsellino .... Grazie di cuore al veterano giornalista Saverio Lodato e alla sua fortissima testimonianza; Grazie a Francesco Accordino che ci ha regalato la sua esperienza da Capo dei Servizi Omicidi della Squadra Mobile di Palermo con tutta la sua umanità e coraggio; Grazie alla testimonianza del Direttore RAI Salvatore Cusimano e alle sue incisive parole da giornalista; GRAZIE a Paolo Patanè che ci ha onorati della sua presenza donando a tutti un grande esempio di denuncia anche contro quegli atteggiamenti mafiosi nella realtà omosessuale (che dovrebbe essere la realtà di tutti!...) MAI considerati credendo (magari anche in buona fede..per ignoranza o per superficialità...) che si tratti di argomenti e di contesti diversi ...nulla di più falso....e speriamo che al più presto si arrivi alla maturità sociale in cui si possano considerare solo le PERSONE senza necessità di effimere e, per quanto mi riguarda, secondo le lotte sociali in cui credo fortemente, INUTILI definizioni .... Chiedo scusa a tutti se durante lo spettacolo ho commesso errori dimenticando qualcosa......ma spero che abbiate apprezzato comunque le migliori intenzioni .... Tutti siete stati preziosi e non importa chi è stato più presente sul palco o meno presente...Queste sono le leggi del teatro a seconda delle necessità...ma senza qualcuno di voi....non avremmo raggiunto lo stesso risultato!

 

 

 

 

 


;